Don Marino Dal Fiume

Tutto sul paese

Moderatori: Willer, staff tutto sul paese

Condividi

Don Marino Dal Fiume

Messaggiodi UTIC » 17 Ott 2008, 21:36

Dalla Gazzetta di Modena del 17 ottobre 2008

CASTELFRANCO.
Per trent’anni è stato parroco e arciprete di Castelfranco, stimato e amato da tutti, per l’impegno profuso in un lungo
e intenso cammino tra la gente, per la gente, prestando particolare attenzione alla cura e al decoro degli edifici sacri.
Monsignor Marino Dal Fiume si è spento mercoledì 15 ottobre, all’età di 88 anni, lasciando un indelebile segno nel cuore
e nella memoria di quanti lo hanno conosciuto.
Nato a Castel San Pietro Terme nel 1920, nel 1944 viene ordinato sacerdote nella Chiesa di San Marino di Bentivoglio
e per 7 anni è cappellano a San Vincenzo di Galliera.
Il 6 maggio 1951 fa il suo ingresso solenne nella parrocchia di Piumazzo, dove trascorre 17 anni come parroco e arciprete.
Il 5 dicembre 1967 don Marino viene nominato parroco di Castelfranco e, all’annuncio del suo trasferimento,
200 piumazzesi si presentano dall’arcivescovo di Bologna nel tentativo di fare annullare il provvedimento,
riuscendo però solo a rimandare di 10 giorni la sua partenza.
L’ingresso ufficiale a Castelfranco avviene il 7 gennaio 1968, quando don Marino, arciprete, canonico e Vicario Foraneo,
ha 40 anni.
Nel corso del suo apostolato contribuisce al restauro della chiesa di San Giacomo, della chiesa e del campanile di S. Maria
Assunta, della statua della Madonna del Voto e del vecchio orfanotrofio, alla creazione della Casa per ferie S. Maria Assunta
sulle Dolomiti, alla nuova Casa parrocchiale, alle aule per il catechismo, all’apertura del centro sportivo parrocchiale, alla
riscoperta dell’opera latinista di Mons. Vincenzo Tarozzi, promuovendone la causa della beatificazione.
Nel 1987 riceve la nomina di cappellano di Papa Giovanni Paolo II e nel 1997 lascia la comunità di Castelfranco.
Il 7 febbraio dello stesso anno il Comune gli conferisce la cittadinanza onoraria.
Sabato 18 ottobre, alle ore 9,15, nella chiesa di S. Maria Assunta, si svolgerà la messa esequiale presieduta da Mons.
Ernesto Vecchi, Vescovo Ausiliare di Bologna e la salma sarà tumulata nel cimitero di Castel San Pietro Terme.
(alessandra consolazione)
Avatar utente
UTIC
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 157
Iscritto: 25 Feb 2007, 01:42

Torna a Tutto su PIUMAZZO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite

cron